Volo EgyptAir, il mistero dei rottami

egyptair

E’ stato smentito il ritrovamento dei resti del volo EgyptAir, precipitato questa notte – si presume – nel Mar Egeo. L’Airbus A320 era partito dall’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi ed era diretto al Cairo: sono morte 66 persone, 56 passeggeri tra cui nessun italiano. Nel primo pomeriggio la stessa compagnia aerea egiziana aveva annunciato il ritrovamento dei rottami al largo di Creta, ma poi in serata è arrivata la smentita.

A infittire il mistero ci ha pensato il capo dell’agenzia greca per la sicurezza sul volo, che ha dichiarato che quei resti non appartengono al volo Egyptair precipitato. Al momento tutte le ipotesi sono considerate, anche se quella del terrorismo (gli Stati Uniti sono i più propensi considerati anche i dati provenienti da alcuni satelliti) è quella più calda.

Notizie simili su NewsEuropa.it