Venezuela. Mauro Monciatti, funzionario italiano, ucciso a Caracas

I media nazionali riportano la tragica notizia della morte di funzionario italiano di 65 anni, Mauro Monciatti, trovato privo di vita presso la sua abitazione situata a Caracas, in Venezuela.

Stando alle prime informazioni trapelate, l’uomo che lavorava presso il consolato italiano potrebbe essere stato ucciso da qualcuno. Pare infatti che la polizia locale, giunta sul posto dopo la sua morte, abbia trovato nel suo corpo ferite da arma da taglio, probabilmente un coltello.

Al momento, la Farnesina si è limitata a confermare il decesso del funzionario, il quale si trovava in Venezuela da appena tre mesi, ma nessuna informazione ha rilasciato in merito alle cause della sua morte. La polizia locale ha già aperto un fascicolo al fine di determinare l’effettiva causa della morte e rintracciare il responsabile dell’atroce delitto.

 

Notizie simili su NewsEuropa.it