Venezuela: la Lufthansa decide di sospendere i voli, impossibile inviare i soldi all’estero

A partire dal prossimo 18 giugno la società Lufthansa ha deciso di sospendere tutti i suoi voli da e per il Venezuela. Il motivo? La recente crisi del paese e le regole imposte dal Presidente Maduro renderebbe complicato il trasferimento dei guadagni all’estero. Lo riferisce la versione online della BBC.

Lufthansa non è la prima compagnia aerea a prendere una decisione del genere, prima di lei diverse società hanno deciso di sospendere i propri voli con il risultato che il Venezuela si troverebbe sempre più isolata dal resto del mondo. La Lufthansa si augura di poter ripristinare il servizio in tempi brevi.

Intanto continua a peggiorare la crisi che sta colpendo il paese, i cittadini sarebbero costretti a fare lunghe file nei negozi, soprattutto nei supermercati, in cambio di pochi alimenti e razionati. Inoltre il governo imporrebbe ai cittadini dei continui blackout per risparmiare l’energia elettrica.

Notizie simili su NewsEuropa.it