UE pronta a commissariare l’Italia: Gentiloni incontra Juncker

juncker

L’Unione Europea è pronta a commissariare l’Italia, riducendone la sovranità economica: dopo la lettera inviata dal nostro governo, in cui si rivendica il rispetto del Patto di Stabilità tramite le misure di bilancio previste, Bruxelles sarebbe ormai decisa a far partire la procedura d’infrazione.

I 3.4 miliardi di euro di manovra richiesti dall’Unione per rientrare dei 26 miliardi di flessibilità concessi negli ultimi tre anni (compresi i 7 previsti per il 2017) non saranno garantiti dall’Italia, alle prese con una difficile soluzione politica.

E, in effetti, il problema per Juncker (che incontrerà Gentiloni domani a Malta) e l’UE è proprio questo: usare il pugno duro contro il Belpaese rischiando quindi una campagna elettorale a forti tinte anti-europeiste, o aspettare le elezioni sapendo comunque che un nuovo governo difficilmente metterebbe subito in atto una manovra economica impopolare? Seguiranno sviluppi.

Notizie simili su NewsEuropa.it