Turchia, vietata marcia dei transgender

Le autorità turche hanno bandito una marcia che si sarebbe dovuta tenere oggi, domenica 2 luglio 2017, ad Istanbul e che avrebbe dovuto vedere come protagonisti principali i transgender.
L’ufficio del governatore ha infatti confermato che il Trans Pride March non sarà consentito citando cause quali la sicurezza dei turisti ma anche degli stessi partecipanti.

C’è da ricordare che anche l’anno scorso la stessa sfilata non era stata consentita.
Già la scorsa settimana, tra l’altro, l’ufficio del governatore aveva bandito una marcia per i diritti LGBTQ e anche in questo caso per il terzo anno consecutivo.

Notizie simili su NewsEuropa.it