Tragedia nello snowboard, muore campionessa del mondo di 21 anni

E’ un’autentica tragedia quella che ha colpito oggi il mondo dello sport e in particolare dello snowboard: è morta Estelle Balet, svizzera di 21 anni e due volte campionessa del mondo, travolta da una valanga a Orsières, nelle Alpi Svizzere, sul massiccio di Grand Combin a soli 30 km da Courmayeur.

La Balet stava girando un video, mentre scendeva a tutta velocità sul suo snowboard, quando è stata sorpresa dalla slavina che si è staccata dalla parete della montagna. Nonostante indossasse il DVE (il dispositivo che permette di rintracciare sciatori sotto la neve) e soprattutto il casco, per la povera 21enne non c’è stato nulla da fare: è morta sul colpo, come hanno poi confermato i medici di pronto soccorso che hanno tentato di rianimarla. Estelle era stata nominata sportiva dell’anno nel Canton Vallese per il 2015 e solo 10 giorni fa aveva bissato il titolo di campionessa del mondo di Snowboard.

Notizie simili su NewsEuropa.it