Svolta per l’ambiente, 175 paesi firmano il Cop21

ban ki moon clima

E’ una svolta storica quella che è avvenuta oggi nel Palazzo di Vetro, sede delle Nazioni Unite a New York: 175 paesi hanno firmato il Cop21, l’accordo sul clima che fu trovato dopo anni di trattative, rotture e colpi di scena lo scorso dicembre a Parigi. Anche l’Italia ha partecipato a un accordo che, come ricorda Renzi, “può dare speranza ai nostri figli e ai nostri nipoti“.

La soddisfazione del Segretario Generale dell’ONU, Ban Ki-moon, è grandissima: “Questo è un momento storico. E’ un percorso difficile ma urgente, tutti i paesi devono trovare il modo di attuare i punti cardine dell’accordo il prima possibile; non si può perdere altro tempo”. Il Cop21 è particolarmente ambizioso: si punta a contenere entro i due gradi (con sforzi massimi per essere sotto la soglia di 1.5 gradi) l’aumento della temperatura globale rispetto ai livelli preindustriali.

Notizie simili su NewsEuropa.it