Sparatoria in scuola elementare a San Bernardino, due morti

San Bernardino, California. Una sparatoria avvenuta in una scuola elementare nel sud dello Stato statunitense che ha coinvolto un uomo ed una maestra, entrambi morti. Alle 10:30 del mattino, ora locale, un uomo, che indossava una bandana nera sulla testa, è improvvisamente entrato in scuola e si è introdotto in una delle aule dove era in corso una lezione. Ha cominciato subito a sparare uccidendo una maestra e ferendo un due bambini. Dopodiché si è sparato togliendosi la vita.

I due bambini sono stati trasportati all’ospedale e sono in gravi condizioni. Appena si è diffusa la notizia si è pensato subito ad un atto di terrorismo ma le autorità locali hanno subito precisato che non si tratta di un atto terroristico bensì di una lite domestica. L’omicidio-suicidio avrebbe coinvolto, almeno secondo le prime voci, l’uomo e sua moglie, la maestra, sposati da tempo. A scatenare il raptus omicida dell’uomo sarebbe stata una precedente discussione avvenuta a casa.

Notizie simili su NewsEuropa.it