Satira anti-Erdogan, censurato il comico Boehmermann in Germania

Boehmermann

Qualche settimana fa vi avevamo riferito della decisione di Angela Merkel di autorizzare il processo contro Jan Boehmermann, un comico reo di aver esagerato con la satira in una poesia dedicata al presidente della Turchia (ed ex Primo Ministro) Recep Tayyip Erdogan. Oggi è arrivata una prima sentenza a riguardo: il tribunale di Amburgo ha deciso di censurare alcuni passaggi della poesia, vietandone la riproduzione in qualsiasi forma.

Il tribunale ha riconosciuto la forma satirica dell’opera ma ha ritenuto ingiuriosi e lesivi i passaggi che alludevano a pratiche sessuali con capre da parte del politico turco. Pesanti anche i riferimenti alle violenze contro curdi e cristiani: la poesia fu letta sul canale televisivo Zdf, scatenando poi la polemica in Germania.

Notizie simili su NewsEuropa.it