San Francisco. Si dimette il capo della polizia a causa dell’uccisione di donna afroamericana

Gregory P.Suhr, capo della polizia della città di San Francisco, ha deciso stamane di presentare le sue dimissioni ufficiali a seguito della notizia apparsa ieri secondo cui una donna afroamericana di 27 anni sarebbe stata uccisa dalla polizia durante un inseguimento.

A quanto pare, Gregory P.Suhr non avrebbe preso questa drastica decisione spontaneamente. A costringerlo a dimettersi sarebbe stato il Sindaco della città, Edwin M. Lee, in quanto, stando alle sue dichiarazioni, non avrebbe fatto abbastanza per cambiare lo stato delle cose.

C’è da dire infatti che la morte della donna afroamericana non è stato un caso isolato. Già nel dicembre dello scorso anno un altro ragazzo di colore era stato freddato dalla polizia perché si era rifiutato di consegnare il coltello che teneva nelle mani.

Notizie simili su NewsEuropa.it