Parigi. Arrestato aspirante jihadista, si era barricato in casa

Stando a quanto riferiscono le numerose fonti internazionali, nella giornata di oggi, intorno all’ora di pranzo, un giovane ragazzo appena ventenne sarebbe stato arrestato dalla polizia francese in quanto ritenuto un aspirante jihadista.

L’uomo si era chiuso in casa dei genitori, nel centro di Parigi, ed aveva con sé una serie di lacrimogeni. A quanto pare, il giovane aveva confessato ai genitori l’intenzione di trasferirsi in Siria e di unirsi ai combattenti dell’ISIS.

La polizia aveva già schedato il ragazzo come un aspirante jihadista. Proprio oggi era previsto il suo ricovero presso l’ospedale psichiatrico su esplicita richiesta del medico curante. Ma in mattinata c’è stato l’intervento della polizia che alla fine è riuscita ad entrare in casa e ad arrestare il ragazzo.

Notizie simili su NewsEuropa.it