Orlando (USA). La giovane cantante Christina Grimmie è stata assassinata

E’ di poche ore fa la notizia seconda cui la giovane cantante americana Christina Grimmie di appena 22 anni è stata assassinata ad Orlando, in Florida, subito dopo un concerto che la stessa aveva tenuto davanti a migliaia di persone.

Stando alle informazioni diffuse, pare che la giovane stesse firmando degli autografi ad un gruppo di fans quando un uomo, anch’esso appena ventenne, si sarebbe avvicinato a lei sparando due colpi di arma da fuoco.

Il fratello della vittima avrebbe subito provato a disarmare il carnefice scagliandosi contro di lui, ma lo stesso sarebbe riuscito a sparare ulteriori due colpi verso la sua tempia togliendosi la vita. Al momento non è chiaro il motivo che ha spinto l’uomo all’insano gesto. Seguiranno ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.

Notizie simili su NewsEuropa.it