Oklahoma: 17 enne muore mentre scava buca in spiaggia

Un ragazzo di soli 17 anni è morto in spiaggia dopo essere stato travolto dalla sabbia mentre tentata di costruire un tunnel. La tragedia si è verificata sulla spiaggia di St. Andrews State Park, in Florida. Inutili per il ragazzo si sono rivelati i messaggi cardiaci effettuati da alcune amiche.

Come riportano alcune fonti internazionali, pare che il 17 enne avesse la passione per la sabbia, purtroppo quella passione si è rivelata fatale ieri quando il giovane è rimasto vittima di un tunnel lungo 6 metri e largo 2. Il ragazzo si trovava al suo interno quando la struttura ha ceduto.

I bagnanti si sono insospettiti non vedendolo riemergere dal tunnel ed hanno immediatamente chiamato i soccorsi mentre con le mani tentavano di liberarne il corpo dalla sabbia, alcune amiche hanno provato pure a praticargli il massaggio cardiaco ma senza esito. Il ragazzo è stato condotto nel vicino ospedale e tenuto in vita dai macchinari fin quando i genitori non hanno deciso di staccare la spina.

Notizie simili su NewsEuropa.it