Montana: studentessa non porta il reggiseno, il preside la manda a casa

In America il dress code scolastico è qualcosa che viene preso sul serio, gli studenti devono tenere un abbigliamento appropriato. Sta facendo discutere la storia di una studentessa sospesa dal suo preside perché non portava il reggiseno, la ragazza ha raccontato tutto sui social ed i suoi post sono diventati subito virali.

Il fatto è accaduto alla Helena High School del Montana, mentre la protagonista della vicenda si chiama Kaitlyn Juvik. La ragazza si è vista rimproverare dal preside della scuola perché non indossava il reggiseno. Il dirigente scolastico ha deciso di darle una severa punizione sospendendola dalle lezioni.

Kaitlyn Juvik però non ha accettato di buon grado la decisione del preside ed ha postato una foto sui social che la ritraeva con la maglietta indossata a scuola. La ragazza ha fatto notare come non vi fosse nessuna trasparenza ed ha avviato una campagna contro il dress code scolastico coniando il motto “No Bra, No problem“.

Notizie simili su NewsEuropa.it