Killer di Budrio, viandante ceco già controllato una decina di volte

Durante le ricerche di Igor Vaclavic, considerato il killer di Budrio, un viandante di origine ceca è stato fermato per Controlli, dai vari posti di blocco e dalle pattuglie di carabinieri e polizia che stanno letteralmente rovistando la zona delle paludi, già una decina di volte. A seguito della ricerca del fuggitivo, che i militari stanno effettuando nella zona del basso ravennate, in questi giorni diverse chiamate alle autorità e alle forze dell’ordine sono state effettuate da cittadini che credevano di aver notato l’uomo.
Il viandante in questione, che viene dalla Repubblica ceca, si trova in viaggio in Europa a piedi e ha dichiarato di essere diretto proprio nella zona delle paludi, ossia il luogo in cui si crede che Vaclavic si sia rifugiato o si sia nascosto.

Notizie simili su NewsEuropa.it