Italia pronta a combattere l’Isis

italia

Se l’Onu ordinerà all’Italia di combattere, il governo darà l’ok a bombardare l’Isis. Questa informazione è stata svelata da Repubblica, in base ad un presunto patto fatto tra Italia e Stati Uniti. Infatti secondo il Governo Italiano ” Ogni azione degli americani è concordata con noi. L’Italia è pronta ad azioni militari: se sarà necessario, agiremo con i nostri alleati, su richiesta del governo di Tripoli e nel quadro dettato dalle risoluzioni dell’Onu “. Sicuramente, bisognerà aspettare fino al 29 gennaio, quando ci sarà la nascita del nuovo governo Libico e quindi un nuovo ministro della difesa con cui organizzarsi sul da fare. Prima si proveranno azioni di tipo politico e poi eventualmente un’azione militare ” Mentre si sta facendo di tutto per far nascere un tentativo di governo libico, azioni militari fuori controllo non farebbero che spaccare la società politica libica, portando sostegno all’Is: ogni 100 militanti eliminati ne arriverebbero altre migliaia “.

Notizie simili su NewsEuropa.it