Gentiloni-May, incontro a Londra: “Brexit non penalizzerà gli italiani nel Regno Unito”

gentiloni may

Paolo Gentiloni ha incontrato oggi Theresa May, primo ministro del Regno Unito, a Londra. Nel faccia a faccia a Downing Street sono stati affrontati diversi temi, ovviamente i riflettori erano puntati sulla Brexit.

Il premier ha avuto dichiarazioni concilianti: “Non è certo qualcosa che ci faccia piacere, ma conserveremo rapporti importanti col Regno Unito anche dal punto di vista commerciale e per farlo terremo incontri periodici. E’ importante che l’uscita dall’UE non penalizzi gli altri 27 paesi dell’Unione”. Gentiloni ha poi parlato dei numerosi connazionali che vivono Oltremanica: “I loro diritti saranno tutelati, tutti saranno trattati bene. Nonostante la Brexit, la Gran Bretagna non abbandonerà l’Europa”.

Una parola anche per il recente provvedimento di Donald Trump, il cosiddetto “Muslim-ban”: “Crediamo sia sbagliato, è fonte di divisione”.

Notizie simili su NewsEuropa.it