Eurovision song contest: trionfo dell’Ucraina grazie a Jamala

Ieri si è concluso l’Eurovision song contest, la manifestazione canora europea dove si sfidano i migliori brani del momento. Il trionfo è andato alla canzone “1944” di Jamala, quindi è stata l’Ucraina ad aggiudicarsi l’evento di quest’anno. Purtroppo è arrivata soltanto in sedicesima posizione Francesca Michelin per l’Italia.

Il brano vincitore, “1944“, viene visto da molti come anti-Russo infatti racconta del dramma delle deportazioni in Crimea avvenute sotto il regime di Stalin. L’artista ha scritto una sorta di autobiografia visto che la nonna ha vissuto in prima persona il brutto momento nel lontano 1944 appunto.

Al secondo posto dell’Eurovision song contest si è piazzata l’Australia mentre al terzo è arrivata la Russia. Quest’anno niente da fare per l’Italia, dopo il terzo posto dell’anno scorso, si è dovuta accontentare del 16° posto in classifica. Nella storia della manifestazione, l’Italia ha vinto per due volte con la Cinguetti e Toto Cutugno.

Notizie simili su NewsEuropa.it