Direttore Europol: “Probabile nuovo attacco terroristico in Europa”

terrorismo

“La minaccia terroristica sull’Europa è ancora altissima, la più grave dai tempi dell’11 settembre”, sono le parole del presidente dell’Europol, Rob Wainwright, in un’audizione al Comitato Schengen. Wainwright ha anche parlato dell’Italia: “Al momento non ci sono minacce specifiche, ma l’allerta resta massima in tutta Europa“.

Il presidente dell’Europol già a gennaio lanciò l’allarme, due mesi prima degli attentati a Bruxelles, e spiega che “l’Isis è riuscito a creare un “centro di controllo” capace di organizzare attentati nelle città europee. Il nostro compito è ora scovare questi network e neutralizzarli“. Il pensiero va anche al fenomeno migranti che potrebbe essere correlato al terrorismo in Europa: “La relazione c’è, i terroristi approfittano di questa situazione come è stato dimostrato nel caso dei fatti di Parigi. Il controllo sui documenti per scovare quelli contraffatti dovrà essere ancora più minuzioso”.

Notizie simili su NewsEuropa.it