Detroit: bambina di cinque anni si spara con la pistola della nonna

Una bambina di cinque anni ha perso la vita dopo essersi sparata con la pistola della nonna trovata sotto il suo cuscino. Mariah Davis, questo il nome della piccolina, è l’ultima tragedia di una lunga serie avvenuta in questi ultimi anni in America. Il fatto è successo a Detroit.

Secondo quanto riferisco le fonti internazionali, pare che la bambina sia salita sul letto della nonna insieme ad altri due bambini di 1 e 3 anni, ad un certo punto ha trovato una pistola sotto il cuscino e, insieme agli altri, l’ha utilizzata per gioco. Purtroppo però è partito un colpo che non gli ha dato scampo.

Gli altri due bambini sono rimasti fortunatamente illesi. Secondo alcune statistiche, in America sarebbero stati 24 i bambini morti per casi analoghi a quello di Mariah Davis, mentre sarebbero più di 9 al giorno, in media, le persone uccise accidentalmente sotto i 18 anni.

Notizie simili su NewsEuropa.it