Commissione Europea: buone parole per Matteo Renzi

In questi ultimi giorni stiamo assistendo ad una rivalutazione dell’economia italiana, soprattutto agli occhi del resto del mondo. I dati Inps sui nuovi posti di lavoro lasciano ben sperare e anche il premier Matteo Renzi annuncia con orgoglio tricolore che il nostro Paese sta diventando terreno di investimento per i big dell’industria che fino a qualche anno fa usavano l’Italia con un mordi e fuggi.

A confermare quanto detto, arriva oggi il Presidente della Commissione Jean Claude Juncker che, nel corso di una conferenza stampa tenutasi in quel di Strasburgo, ha risposto a una domanda riguardante i rapporti tra Roma e Bruxelles. Per il tecnico le relazioni sono buone e con il premier sono state scambiate delle parole molto virili e mascoline.

Prosegue poi, Juncker, spiegando che verso l’Italia ha trovato formule che meritano di essere scritte in una lettera d’amore che un uomo offre alla sua amata.

Notizie simili su NewsEuropa.it