Cincinnati (Usa): bambino finisce nella gabbia del gorilla, l’animale viene ucciso!

Un gorilla maschio di 17 anni è stato ucciso ieri nello zoo di Cincinnati, in Usa. Un bambino di 4 anni è caduto nel suo fossato e sarebbe stato a rischio della sua vita così i gestori della struttura sono stati costretti ad ucciderlo prima che l’animale potesse far del male al bambino.

Secondo le informazioni contenuti negli articoli internazionali, pare che il bambino di quattro anni sia caduto nel fossato contente l’animale, un gorilla di 400 chilogrammi a rischio di estinzione. L’animale avrebbe preso in mano il bambino e lo avrebbe tenuto per più di 10 minuti non accennando a volerlo lasciare libero.

I custodi dello zoo di Cincinnati hanno deciso di ucciderlo in quanto spaventati che un’eventuale sedativo avrebbe potuto far agitare ulteriormente il gorilla mettendo in pericolo la vita del bambino. Quando l’animale è stato colpito, il bambino è caduto riportando delle serie ferite, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Notizie simili su NewsEuropa.it