Cina: apre il nuovo parco Disney, chiuse 153 fabbriche per evitare inquinamento!

Shanghai è ormai pronta, da mesi non si fa altro che parlare del nuovo resort della Disney pronto ormai per essere inaugurato. La struttura è stata realizzata con sistemi all’avanguardia ed è costata qualcosa come 5,5 miliardi di dollari. In questi giorni sono state effettuate simulazioni e test di sicurezza, presto il parco a tema prenderà vita.

Non tutti però sembrano essere contenti dell’imminente apertura del parco Disney, la realizzazione della struttura ha comportato la chiusura di ben 157 fabbriche per evitare il rischio dell’inquinamento dell’aria, inoltre molti residenti sono stati costretti a trasferirsi.

C’è da dire che quest’ultimi hanno avuto una sistemazione alternativa che, in quasi tutti i casi, si è rivelata migliore di quella che avevano, ma la chiusura delle fabbriche ha causato non pochi problemi ai lavoratori costretti a trovarsi un impiego altrove spesso con salari più bassi di quelli che percepivano.

Notizie simili su NewsEuropa.it