Chicago (Usa): viene ucciso mentre fa video su Facebook

Aveva chiesto un permesso dal lavoro per passare il pomeriggio in compagnia della famiglia e degli amici, purtroppo non sapeva che quello sarebbe stato l’ultimo al quale avrebbe partecipato. Il protagonista della vicenda è morto a causa di un proiettile vagante che lo ha colpito mentre realizzava un video in diretta su Facebook.

Il fatto di cronaca è avvenuto nel North Lawndale a Chicago, negli Stati Uniti. Il protagonista della vicenda, Antonio Perkins, aveva deciso di realizzare un video su Facebook per mostrare a tutti il piacevole pomeriggio che stava trascorrendo insieme alla famiglia. Ad un certo punto si sentono degli spari e l’uomo che si accascia a terra.

Purtroppo per il padre di famiglia non c’è stato nulla da fare. Le forze dell’ordine hanno acquisito le immagini del video e le starebbero studiando per tentare di risalire all’autore dell’omicidio. Antonio Perkins lavorava al McDonalds ed era stato appena promosso.

Notizie simili su NewsEuropa.it