Caracas. E’ giallo sulla morte del funzionario italiano Mauro Monciatti

La morte del funzionario del consolato italiano Mauro Monciatti, trovato morto qualche giorno fa presso la sua abitazione di Caracas, in Venezuela, assume sempre più i contorni del giallo.

La polizia locale sta effettuando le indagini al fine di capire cosa sia realmente successo, ma intanto il console generale italiano ha riferito nelle ultime ore che nella porta dell’abitazione dell’uomo non c’è nessun segno di scasso e niente che faccia pensare che la casa sia stata derubata.

Eppure rimane quella ferita sulla testa che gli inquirenti al momento non riescono a spiegarsi. Sicuramente esclusa l’ipotesi suicidio, ma tutte le altre piste rimangono al momento in piedi. Cosa è successo davvero? Non ci resta che attendere la fine delle indagini per saperlo. Rimanete sintonizzati per non perdere i possibili aggiornamenti su questa triste vicenda.

Notizie simili su NewsEuropa.it