Brasile: nuovo colpo di scena, l’impeachment contro Rousseff prosegue!

Ennesimo colpo di scena in Brasile, soltanto qualche giorno fa Waldir Maranhao aveva annunciato di voler annullare il voto del 17 aprile con il quale si era deciso di procedere con l’impeachment nei confronti di Dilma Rousseff, Presidente del Brasile. Bene ieri sera è arrivato il clamoroso dietrofront.

Waldir Maranhao avrebbe deciso di riconsiderare la sua decisione di annullamento e quindi procedere con l’impeachment regolarmente previsto per il prossimo 11 maggio. Tra l’altro Renan Calheiros, presidente del Senato, aveva già fatto sapere che non avrebbe preso in considerazione la decisione di Waldir Maranhao e questo avrebbe potuto creare una crisi istituzionale.

Tempi duri quindi per il presidente Dilma Rousseff che potrebbe essere destituita prima della scadenza del suo mandato visto che ben 50 degli 81 senatori sembrano essere orientati a votare a favore dell’impeachment. La donna è accusata di aver truccato i conti del paese.

Notizie simili su NewsEuropa.it