Argentina, venti agenti cacciano dalla spiaggia tre ragazze in topless: è polemica! (VIDEO)

argentina topless

Necochea, venti agenti di polizia hanno costretto tre ragazze ad abbandonare la spiaggia pubblica. Il motivo? Le tre erano in topless. 

Dopo aver ricevuto la “segnalazione” di un uomo, le donne sono state invitate da alcuni agenti a indossare entrambi i pezzi del bikini. Dopo aver rifiutato, l’atmosfera si è scaldata, con l’arrivo di ulteriori “rinforzi”. La folla presente, a quel punto, ha preso apertamente le difese delle tre ragazze, che hanno dovuto abbandonare la spiaggia urlando: “Per la gioia dei tettofobici andiamo via, questa è una spiaggia fascista!”.

Il sindaco di Necochea ha parlato a “El Pais”: “C’è una legge e la stavano violando. Ma non è giustificabile quello che è accaduto dopo. Mi impegnerò a cambiarla e a modernizzarla”. Nel paese si stanno susseguendo manifestazioni organizzate da donne che rivendicano il diritto del topless in spiaggia.

https://www.youtube.com/watch?v=AAReU5rgr2Y

Notizie simili su NewsEuropa.it