Afghanistan. I talebani confermano: mullah Akhtar Mansour ucciso da drone USA

Dopo le numerose smentite dei giorni scorsi è arrivata finalmente l’ufficialità: i talebani hanno infatti confermato la morte di mullah Akhtar Mansour, il loro leader indiscusso che era succeduto qualche anno fa a mullah Mohamed Omar.

La dichiarazione è stata rilasciata da un comandante delle milizie. Mullah Akhtar Mansour è stato dunque ucciso da un drone americano in una non meglio precisata località del Pakistan, a pochi chilometri dall’Afghanistan.

La morte di mullah Akhtar Mansour è un duro colpo per i talebani. Ma stando ad un portavoce del Pentagono adesso il conflitto tra il governo afghano ed i talebani potrebbe trovare finalmente una soluzione positiva atteso che l’uomo era considerato il principale ostacolo ad una possibile conciliazione. Staremo a vedere…

Notizie simili su NewsEuropa.it