Adnkronos: 55% delle case vacanze affittate in nero

Secondo un’indagine dell’Adnkronos, eseguita dalla stessa agenzia in collaborazione con diverse agenzie immobiliari italiane, il 55% delle case vacanze, affittate ovviamente in gran parte durante il periodo estivo, è ancora più in particolare a luglio e ad agosto, verrebbero ceduti in affitto in nero.
Inoltre, le Trattative tra il proprietario della casa e il contraente si chiuderebbero quasi sempre on-line.

Secondo l’allarme rilanciato dall’Adnkronos, le aree più a rischio sarebbero quelle meridionali e quelle relative alle grandi città, con Roma in testa alla classifica.
Per quanto riguarda le regioni, i dati più preoccupanti arrivano dalla Sicilia e dalla Campania in cui, si stima, ben altre case su quattro verrebbero affittate in nero, ossia senza alcuna tipologia di contratto.

Anche Roma, la capitale, soffrirebbe del problema: le quote di case e appartamenti affittati in nero nella città, infatti, toccherebbero addirittura 70%.
Altro dato allarmante arriva dalla Sardegna: la metà degli affitti nell’isola non sarebbe regolarizzata.

Fonti e approfondimenti

Notizie simili su NewsEuropa.it